Amministrativo

Scende la penalità di mora per il ritardo degli indennizzi «Pinto»

di Giovanbattista Tona

Si abbassa di molto il risarcimento che può ottenere il cittadino dal ministero della Giustizia per il ritardo nel pagamento dell’indennizzo per l’irragionevole durata del giudizio. La penalità di mora, infatti, va calcolata applicando il tasso di interesse legale - lo 0,2% dal 2016 - sulla scorta della legge di Stabilità del 2016 (legge 208/2015). Lo ha stabilito il Consiglio di Stato con la sentenza 2595 dello scorso 15 giugno. La vicenda riguarda un cittadino che aveva ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?