Civile

Snc, nei rapporti tra soci non scatta la responsabilità illimitata

Francesco Machina Grifeo

Nei rapporti tra i soci di una società in nome collettivo si deve escludere l'applicazione del principio della responsabilità solidale illimitata di ciascuno di essi per le obbligazioni sociali. L'articolo 2291 del c.c., infatti, enuncia un principio valido esclusivamente a tutela dei terzi estranei alla società. Sulla base di questo principio la Corte di cassazione, con la sentenza 19 ottobre 2016 n. 21066, ha accolto il ricorso di un socio di una Snc contro un decreto ingiuntivo di 15.490 ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?