Civile

Per i condomini va trascritto il divieto di B&B

di Saverio Fossati

Le clausole del regolamento condominiale contrattuale vanno trascritte nei pubblici registri. Così è accaduto con il divieto di ospitare nel caseggiato case-famiglia, bed & breakfast, pensioni, alberghi o affittacamere, che l’assemblea condominiale aveva votato a maggioranza (e non all’unanimità) reinserendolo nel testo di un regolamento condominiale contrattuale ma non trascritto. Un condòmino aveva fatto ricorso in Cassazione dopo che la Corte d’appello di Palermo gli aveva dato torto, considerando valida la clausola inserita con ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?