Civile

Legittimo sospendere il vigile urbano sorpreso a leggere il giornale in servizio

dalla Redazione

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Era stato sorpreso «in maniche di camicia, intento nella lettura di un giornale» nel gabbiotto della Polizia municipale, incurante del «caotico ingorgo» che si era creato nel traffico proprio sulle strade intorno a lui. Per questo un vigile urbano della Capitale è stato sospeso dal servizio e dallo stipendio per un giorno, sanzione disciplinare confermata fino in Cassazione. L'uomo, dipendente del Comune di Roma con mansioni di istruttore di Polizia municipale, si era rivolto al giudice per chiedere ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?