Civile

Rendita vitalizia nulla se il vitaliziato è troppo anziano o gravemente malato

di Andrea Alberto Moramarco

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Il contratto di rendita vitalizia a titolo oneroso - detto anche di mantenimento - per mezzo del quale una parte si obbliga a prestare assistenza morale e materiale all'altra parte per tutta la durata della vita di quest'ultima, in cambio della nuda proprietà dell'immobile in cui vive il cosiddetto vitaliziato, deve considerarsi nullo per mancanza dell'elemento dell'alea qualora già al momento della stipulazione del contratto è facilmente prevedibile la morte prossima del vitaliziato, in considerazione della sua età avanzata ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?