Civile

L’esercente non è responsabile per le violazioni del copyright fatte dai clienti col wi-fi del negozio

di Marina Castellaneta

Un commerciante che mette a disposizione dei propri clienti una rete wireless non è responsabile delle violazioni del diritto d’autore commesse dagli utenti. Detto questo, le autorità nazionali possono imporgli, in linea con il diritto Ue, di proteggere la rete tramite password per impedire violazioni. Lo ha precisato la Corte di giustizia dell'Unione europea che, con la sentenza depositata ieri (C-484/14), ha tracciato i confini tra tutela del diritto d’autore e accesso alle reti wireless. Per la Corte, infatti,un ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?