Civile

Filiazione, la madre non può opporsi al riconoscimento

di Andrea Alberto Moramarco

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

La condotta violenta e moralmente non irreprensibile del padre non giustifica l'opposizione della madre al riconoscimento del figlio. In tali casi, infatti, prevale sempre l'interesse del minore che, in assenza del riconoscimento, si vedrebbe privato dell'importante apporto sentimentale e materiale per la propria crescita e per il proprio equilibrio psico-fisico, garantiti dalla presenza di entrambe le figure genitoriali. Ad affermarlo è la Corte d'appello di Roma con la sentenza 2996/2016. Il caso - La controversia si inserisce ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?