Civile

Indennità dopo acquisizione sanante: le controversie vanno al giudice ordinario

di Giuseppe Buffone

Con la pronuncia resa in data 25 luglio 2016 n. 15283, le sezioni Unite della Corte di Cassazione tornano a occuparsi di riparto della giurisdizione in materia di procedimento espropriativo in particolare, nel caso di specie, affermando che le controversie aventi a oggetto la determinazione e la corresponsione di tutte le indennità previste dall'articolo 42-bis, del Dpr 8 giugno 2001 n. 327 sono devolute alla giurisdizione del giudice ordinario e alla competenza in unico grado della Corte di appello. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?