Civile

Fotomontaggi pornografici su internet, il danno morale è presunto

Francesco Machina Grifeo

Sì al risarcimento del danno non patrimoniale per la diffusione non autorizzata su internet di fotomontaggi pornografici diffamatori. Il Tribunale di Cagliari, con la sentenza dell'8 giugno 2016 n. 1801, ha liquidato 25mila euro in via equitativa ad una attrice che digitando il proprio nome su Google ne aveva scoperto l'utilizzo per denominare alcuni siti internet pornografici, all'interno dei quali la foto del suo viso veniva apposta su donne nude con l'indicazione del suo nome e cognome. A questo ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?