Civile

Spionaggio: la violazione del diritto alla riservatezza va risarcita

di Giuseppe Buffone

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Risarcibile il danno non patrimoniale nei confronti di chi ha subito attività di “spionaggio” illecita, al fine di recuperare sue informazioni personali e professionali. Dell'illecito perpetrato dal dipendente, risponde il datore di lavoro in presenza di un nesso di occasionalità necessaria. Lo ha stabilito il tribunale di Milano con la sentenza del 16 marzo 2016. Responsabilità dei padroni e dei committenti e danno - Il caso trattato dal Tribunale di Milano nella decisione in commento trae ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?