Civile

Errori nel 730: le sezioni Unite chiariscono sui termini per l’integrazione

di Giuseppe Buffone

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

In caso di errori od omissioni nella dichiarazione dei redditi, la dichiarazione integrativa può essere presentata non oltre i termini previsti per l'accertamento da parte dell'Agenzia delle entrate (articolo 43 del Dpr n. 600 del 1973) se diretta a evitare un danno della Pa, mentre, se intesa a emendare errori od omissioni in danno del contribuente, incontra il termine per la presentazione della dichiarazione per il periodo d'imposta successivo. Lo hanno stabilito le sezioni Unite con la sentenza n. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?