Civile

La richiesta inutile di altro giudizio apre al riconoscimento della lite temeraria

Giampaolo Piagnerelli

Riconosciuta la lite temeraria nel caso in cui una parte intraprenda un'ulteriore iniziativa giudiziaria nella più totale mala fede e al solo fine di mantenere sospesa la procedura esecutiva presso terzi instaurata nel caso concreto da una banca. Lo chiarisce la Cassazione con la sentenza n. 15017/2016. La vicenda - Nella fattispecie era stato proposto un appello inutile in riferimento a un contratto preliminare di compravendita immobiliare tra i convenuti che non sarebbe stato pari a ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?