Civile

Gli anticipi dell’amministratore di condominio vanno sempre rimborsati

di Silvio Rezzonico

L’amministratore cessato dall’incarico ha diritto di chiedere il rimborso delle somme da lui anticipate per la gestione condominiale sia nei confronti del condominio sia nei confronti di ogni singolo condòmino. L’obbligazione in capo al condominio e ai condòmini di restituire gli importi anticipati dall’amministratore nell’esecuzione dell’incarico deve considerarsi sorta nel momento stesso in cui l’anticipazione è avvenuta e non può considerarsi estinta dalla nomina del nuovo amministratore. È questo il principio affermato dalla I Sezione civile del ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?