Civile

Mediazione, punito anche chi vince la causa di merito

di Marco Marinaro

Chi non partecipa alla mediazione demandata dal giudice deve essere condannato a pagare una somma pari al contributo unificato dovuto per il giudizio, anche se non risulta soccombente nella lite. Questa sanzione, infatti, prescinde dall’esito del processo. È questo il principio affermato nellasentenza 12776 del 23 giugno scorso del Tribunale di Roma(giudice Moriconi), che distingue la sanzione del pagamento di una somma pari al contributo unificato da quella prevista (dall’articolo 96, comma 3, del Codice di procedura civile) per ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?