Civile

Prelazione per la vendita cumulativa

di Angelo Busani

Nel caso di promessa di vendita di un immobile ad uso commerciale condotto in locazione per l’esercizio di un’attività che comporta il contatto diretto con il pubblico degli utenti, spetta al conduttore (Tizio) il diritto di prelazione a parità di condizioni (articolo 38, legge 392/1978); il diritto di prelazione spetta a Tizio anche nel caso in cui, unitamente all’immobile locato, quello prelazionabile da Tizio, sia promesso in vendita (al promissario acquirente Caio) un altro immobile (senza che si configuri ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?