Civile

Borsa, l’acquisto di azioni non prova la scalata

di Alessandro Galimberti

milano Il semplice acquisto di azioni non è un indizio per sè solo sufficiente a rivelare un contestuale patto di scalata. Inoltre, in caso di cessione della banca scalante, la sanzione per “mancata trasparenza” sulle partecipazioni rilevanti non può che colpire l’istituto che ingloba quello in cui erano stati commessi gli illeciti. Con due sentenze contestuali (9963 e 9964, depositate ieri) la Seconda civile della Cassazione cancella definitivamente le multe irrogate da Consob per la ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?