Civile

Le ultime sentenze della Cassazione su fisco, marchi e omicidi colposi

di Giampaolo Piagnerelli

Deposito del 13 maggio ricco di decisioni su ogni fronte. Sul versante tributario chiarito che al contribuente che procede all’accertamento con adesione è preclusa la possibilità di usufruire successivamente di esenzioni. Numerosi, poi, i chiarimenti sul versante civile con l’attenzione focalizzata sulla tutela riservata al marchio di fatto. Chiarimenti inoltre anche in tema di intermediazione bancaria. Omicidio colposo, infine, per il soggetto che, irrigando il terreno, ha bagnato la strada procurando una rovinosa caduta di uno scooterista

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?