Civile

Stime errate? Niente market abuse

di Patrizia Maciocchi

La valutazione di perdite market to market attribuita ad un gruppo bancario non può essere considerata una notizia falsa, anche se approssimativa, ai fini del market abuse. La Cassazione, con la sentenza 9644, annulla la sanzione di 100mila euro inflitta dalla Consob al presidente di un’associazione di utenti, accusato di aver reso dichiarazioni false e fuorvianti, in merito all’ammontare del market abuse, tali da influenzare negativamente l’andamento delle quotazioni del titolo del gruppo bancario. Il presidente sanzionato ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?