Civile

CIRCOLAZIONE STRADALE – Cassazione n. 6974

Nel caso di sinistro stradale causato da un veicolo in possesso di un certificato assicurativo formalmente valido ma rilasciato dopo il sinistro e retrodatato dall'agente che ha stipulato il contratto la falsità non è opponibile al terzo danneggiato. La compagnia di assicurazione una volta pagato il danno potrà poi rivalersi nei confronti dell'intermediario e dell'assicurato. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?