Civile

L’incarico professionale va provato

di Antonino Porracciolo

Il professionista che chiede il pagamento dei compensi per la propria prestazione deve provare che gli è stato conferito l’incarico. Lo ribadisce la Corte d’Appello di Lecce, sezione distaccata di Taranto (presidente alessandrino, relatore Cosenza), in una sentenza dello scorso 1° febbraio. Con decreto del 2001 il giudice aveva ingiunto a una Srl di pagare di 74 milioni di lire a un architetto; la somma era stata richiesta quale compenso per l’opera che il professionista affermava di aver svolto ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?