Civile

Adulterio, la foto non contestata vale come prova

Francesco Machina Grifeo

Se non contestate in punto di fatto le prove fotografiche presentate dalla moglie a riprova della relazione extraconiugale del marito fanno piena prova senza bisogno del conforto di ulteriori indagini o prove testimoniali. Lo ha stabilito il Tribunale di Milano, con la sentenza del 1° luglio 2015 , giudicando un caso in cui il marito aveva mosso un'unica contestazione di carattere formale, ossia la mancata prova dell'autorizzazione prefettizia dell'Agenzia investigativa. In tal modo, però, secondo il giudice, il marito ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?