Civile

Mediazione, l'onere tocca a chi ha ingiunto

di Marco Marinaro

Nel procedimento d’ingiunzione riguardante materie per le quali la mediazione è obbligatoria, come i contratti bancari, dopo che l’opponente (convenuto sostanziale) ha proposto opposizione e dopo che sono state emesse le ordinanze relative alla provvisoria esecutorietà del decreto, l’onere d’iniziare la mediazione grava sull’opposto (attore sostanziale), a pena d’improcedibilità della (sua) domanda, introdotta con il deposito del ricorso per decreto ingiuntivo. Lo afferma in una recente ordinanza il Tribunale di Firenze (estensore Guida, 17 gennaio 2016) in aperto ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?