Civile

Patente, la revoca agisce dalla data della sentenza

di Maurizio Caprino

La prassi resta invariata fino a un eventuale bocciatura da parte della Cassazione: il periodo di “blocco” di tre anni - nel quale chi subisce la revoca della patente per guida in stato di ebbrezza grave o sotto effetto di droghe non può conseguire una nuova licenza - va contato a partire dalla data di passaggio in giudicato della sentenza di condanna e non da quella in cui è avvenuta l’infrazione. Lo ha stabilito la Motorizzazione, con la circolare ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?