Civile

Sanzioni Banca d'Italia e Consob: non va colpita prima la società

di Giovanni Negri

Il nuovo regime sanzionatorio di Banca d’Italia e Consob che prevede l’imputabilità a carico dell’intermediario e non dell’esponente aziendale (punibile solo se esistono determinati presupposti) non è per il momento applicabile. Mancano infatti le disposizioni attuative che le Autorità di vigilanza devono ancora adottare. E poi: la pianificazione di investimenti immobiliari non può essere utilizzata per raggiungere la soglia dei due terzi del valore complessivo del fondo. E poi: la nomina di esperti indipendenti non esonera il la ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?