Civile

Non è retroattiva la nuova responsabilità civile dei magistrati

di Giovanni Negri

La nuova legge sulla responsabilità civile dei magistrati non è retroattiva. Lo chiarisce la Corte di cassazione con la sentenza della Terza sezione civile n. 25216 depositata ieri. La Corte ha così ritenuto che la soppressione del filtro di ammissibilità, tra i punti cardine della riforma, non può essere applicata a una richiesta di risarcimento danni presentata prima dell’entrata in vigore della legge n. 18 del 2015. Conclusione che vale anche se la disposizione ha natura processuale e ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?