Civile

Revocatoria, se il bene trasferito è ipotecato il creditore non può ottenere l'inefficacia del trasferimento

di Andrea Alberto Moramarco

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Se oggetto dell'azione revocatoria è un atto di compravendita di un bene già oggetto di ipoteca e ad agire è un creditore chirografario, il requisito dell'”eventus damni”, ovvero l'effettivo pregiudizio delle ragioni del creditore procedente, deve essere valutato con riguardo al potenziale conflitto con il creditore ipotecario, cioè in relazione alla concreta possibilità di soddisfazione del primo con riguardo all'entità della garanzia reale del secondo. Lo ha ribadito il Tribunale di Treviso nella sentenza 626/2015. La vicenda ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?