Civile

Alla Corte costituzionale il nodo dell'applicazione retroattiva della confisca Consob

di Giovanni Negri

Milano Sarà la Corte costituzionale a decidere della legittimità della confisca per equivalente applicata da Consob per insider trading. O meglio della sua applicazione retroattiva. A decidere il rinvio è stata la Corte costituzionale con l’ordinanza n. 18025 depositata ieri. Infondati invece i dubbi sul complesso delle sanzioni amministrative che possono essere inflitte dalla Commissione. La pronuncia, presa nell’ambito di un procedimento per abuso di informazioni privilegiate che provocò (secondo il quadro accusatorio) un acquisto massiccio di obbligazioni ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?