Civile

Il soccombente paga al vincitore un solo legale

di Guglielmo Saporito

Chi vince in giudizio ha diritto ad ottenere dall’avversario il pagamento delle spese, ma il magistrato considera la difesa di solo professionista. Lo sottolinea la Cassazione (sentenza 17215 ) che applica i parametri del Dm 55/2014. I rapporti tra il cliente e l’ avvocato sono retti da due principi: il primo è che l’assistenza a più soggetti con la stessa posizione genera un compenso unico (aumentato, per ogni soggettooltreilprimo,del20%, sino aun massimo ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?