Civile

Danno iatrogeno inesistente, scatta il risarcimento per ospedale e medico

Francesco Machina Grifeo

Pesante condanna pecuniaria per il paziente che «temerariamente» chiama in causa medico e struttura ospedaliera per un presunto danno iatrogeno non dimostrato ed ampiamente smentito dalla Ctu disposta nel corso del procedimento. Il Tribunale di Padova, sentenza 18 marzo 2015 n. 835 , ha infatti condannato, in via equitativa, un paziente a corrispondere 20mila euro All'azienda ospedaliera ed al medico curante, oltre al pagamento di 28mila euro per le spese legali sostenute dai convenuti. La vicenda - ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?