Civile

Concordato, il Tribunale di Cosenza ammette il taglio delle ritenute

di Giuseppe Acciaro, Pierpaolo Ceroli, Ferdinando Gualtieri

Il credito per ritenute operate dal datore di lavoro non gode del privilegio riservato ai “crediti per tributi diretti dello Stato” (articolo 2752, comma 1, del Codice civile) e la ritenuta a titolo di acconto non può qualificarsi imposta sul reddito dei contribuenti sostituiti. Infatti i debiti maturati per omesso versamento di ritenute operate e non versate non hanno alcun riguardo alla capacità contributiva del datore di lavoro, oppure del committente. È quanto osserva il Tribunale di Cosenza ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?