Civile

Separazioni e divorzi, le Entrate: «Negoziazione senza registro»

di Francesco Falcone

Agli accordi di negoziazione assistita conclusi dai coniugi al fine di raggiungere una soluzione consensuale di separazione personale, di cessazione degli effetti civili o di scioglimento del matrimonio, di modifica delle condizioni di separazione e divorzio non si applica l’imposta di registro. A chiarirlo è l’agenzia delle Entrate con la risoluzione 65/E depositata ieri in risposta a un quesito formulato da un avvocato. Il professionista, con interpello, ha chiesto di conoscere l’assoggettabilità a tassazione o meno - ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?