Civile

Nel condominio un vano non cambia proprietario solo perchè inutilizzato

Giampaolo Piagnerelli

La società che acquista le cantine e le ristruttura non può arbitrariamente appropriarsi anche del corridoio attiguo ai vani conseguiti e motivare l'operazione in quanto lo spazio non era utilizzato dai condomini. La vicinanza di due porzioni di immobile non giustifica un'eventuale acquisizione per attrazione. Lo precisa la Cassazione conla sentenza n. 12157/2015 . Vicenda - Alla base della sentenza una vicenda in cui una srl aveva acquistato le cantine di un condominio, le aveva ristrutturate inglobando ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?