Civile

Risarcimento pieno all'architetto che perde ingiustamente la gara pubblica

di Patrizia Maciocchi

La pubblica amministrazione deve risarcire il professionista per le spese sostenute, il guadagno sfumato e il mancato incremento del suo curriculum se nella gara gli ha preferito un concorrente con meno titoli. La Cassazione, con la sentenza 11794 , dà partita vinta a un architetto che era entrato in lizza per un incarico di progettista nell’ambito di un progetto di edilizia residenziale pubblica. Compito che era stato assegnato a un altro partecipante con minor punteggio, scelta che avevano portato ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?