Civile

Nozze valide se la malattia era nota prima

di Antonino Porracciolo

No all’annullamento del matrimonio civile se già prima delle nozze un coniuge conosceva la malattia dell’altro. Lo ricorda il Tribunale di Caltanissetta (presidente e relatore Calogero Cammarata) in una sentenza del 12 maggio. L’attore ha chiesto che il proprio matrimonio fosse dichiarato invalido, sostenendo che il suo consenso era viziato da errore essenziale sulle qualità personali della moglie. Ciò perché solo successivamente al “sì” aveva scoperto che da diversi anni la moglie soffriva di schizofrenia. Nel respingere la domanda, ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?