Civile

Sindaci, è pienamente legittimo il divieto del terzo mandato

di Andrea Alberto Moramarco

Il divieto di ricoprire la carica di sindaco per tre mandati consecutivi, posto dall'articolo 51 comma 2 del Dlgs 267/2000, non presenta profili di incostituzionalità in quanto risponde all'esigenza di evitare clientelismi e rendite di posizione dovute ad una eccessiva durata consecutiva dell'incarico di sindaco. Lo ha affermato la Cassazione con la sentenza 6128 depositata ieri. La vicenda - La decisione si riferisce alle elezioni amministrative del 2013 di un piccolo comune abruzzese vinte da una candidata ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?