Civile

Furto di dati se c’è uso di mezzi fraudolenti

di Enrico Bronzo

Sentenza contraddittoria quella emessa dalla Corte d’appello di Torino il 3 aprile 2014 e che quindi è stata annullata, senza rinvio, dalla Corte di cassazione con la sentenza numero 12227 pubblicata ieri. La vicenda ha che vedere con il furto di dati - lista di «insoluti » - eseguito da due ex dipendenti allo scopo di fare bella figura con il nuovo datore di lavoro. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?