Civile

Sul richiedente lo status di apolide grava un onere “attenuato” di prova nel processo

di Paola Rossi

La Corte di cassazione con la sentenza n. 4262/15 ha affermato che l'onere della prova dello straniero che richieda il riconoscimento del proprio status di apolide, di non aver titolo alla cittadinanza in altro Paese, sia un onere “attenuato”. Il che vuol dire che il giudice di merito è tenuto a verificare ex officio tutte le condizioni sostanziali, e non solo quelle formali, che dimostrano l'assenza del diritto alla cittadinanza in uno Stato diverso dall'Italia. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?