Civile

Sindrome di down non diagnosticata, alle Sezioni Unite la legittimità del risarcimento

Francesco Machina Grifeo

Saranno le Sezioni Unite a dover dire l'ultima parola sul cosiddetto «diritto a non nascere», ed al conseguente risarcimento, in caso di gravi malattie. Un vero e proprio “caso di scuola” che ha animato il dibattito giurisprudenziale ed accademico negli ultimi decenni, da quando cioè la capacità di approfondimenti diagnostici prenatali ha fatto un balzo in avanti. Anche se a ben guardare l'ordinanza interlocutoria 3569/2015 della III Sezione ha rimesso la questione su di un binario diverso, meno filosofico ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?