Civile

I paletti della Cassazione allo spoil system dei dirigenti

Francesco Machina Grifeo

È illegittimo il licenziamento del dirigente non gradito per sostituirlo con un proprio uomo di fiducia. La libertà di iniziativa economica, infatti, «non è in grado ex se di offrire copertura a licenziamenti immotivati o pretestuosi». Con questa motivazione la Corte di cassazione, sentenza 3121/2015 , ridimensiona il potere datoriale chiarendo che l'interruzione del rapporto necessita sempre di una motivazione coerente e consistente sul piano del diritto. Il caso - La vicenda riguardava il licenziamento di un dirigente ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?