Civile

TUTELA DELLA PRIVACY – Cassazione n. 824

L'affissione sul luogo di lavoro di un avviso con il quale si dà conto di una terapia seguita dal dipendente per giustificare il ritardo non fa scattare il danno non patrimoniale se la malattia del lavoratore era nota ai colleghi. La Cassazione sottolinea anche l'irrilevanza ai fini della decisione del patteggiamento avvenuto in sede penale per aver diffuso dati sensibili


© RIPRODUZIONE RISERVATA