Civile

Se il pagamento in favore del creditore è dichiarato inefficace l’obbligazione fideiussoria non rivive

di Antonino Porracciolo

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

La sentenza che dichiara inefficace il pagamento in favore del creditore non fa rivivere l'obbligazione fideiussoria. Lo afferma la Corte d'appello di Napoli (presidente Giordano, relatore Cataldi) in una sentenza dello scorso 8 ottobre. La controversia decisa dal giudice d'appello riguarda una finanziaria che, dopo aver ottenuto pagamenti da una srl già dichiarata fallita, aveva restituito le somme in base a una pronuncia di inefficacia dei versamenti (articolo 44 della legge fallimentare). La finanziaria aveva allora chiesto che il ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?