Civile

Separazione, casa familiare divisibile solo se la “conflittualità” è bassa

di Francesco Machina Grifeo

In un giudizio di separazione con figli, la divisione della casa familiare può essere disposta solo qualora grazie alla bassa «conflittualità» della coppia la misura possa agevolare «la condivisione della genitorialità e la conservazione dell'habitat domestico dei figli minori». Lo ha stabilito la Corte di cassazione, con la sentenza 24156/2014 , rigettando il ricorso di un padre non collocatario. La vicenda - La Corte d'appello di Firenze aveva sostanzialmente confermato - solo riducendo un po' gli importi dell'assegno ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?