Civile

Il diritto di cronaca si estende anche ai fatti che riguardano persone né indagate né imputate

di Giovanni Negri

Via libera alla pubblicazione di fatti e notizie contenuti in atti giudiziari anche quando non riguardano soggetti che ne sono interessati come «parti». Prevale il diritto di cronaca. Lo puntualizza la Corte di cassazione con una lunga sentenza, la n. 21404 della Terza sezione civile , con la quale è stato respinto il ricorso presentato da un (allora) dirigente Rai) che lamentava la diffusione dei contenuti di una telefonata intercettata nell'ambito di un procedimento penale, nella quale i due ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?