Civile

Responsabilità opache nel pre-concordato

di Andrea Bonelli

Il tema delle azioni di responsabilità da parte della società e dei creditori nel concordato preventivo ha da sempre, soprattutto nel periodo ante riforma del 2005, assunto contorni opachi. Soprattutto se confrontato con quella che può considerarsi la sede naturale per tali azioni, ossia la procedura fallimentare. L'articolo 146 della legge fallimentare attribuisce al curatore la legittimazione del loro esercizio, mentre con gli articoli 2394-bis e2497 del Codice civile il curatore cumula sia l'azione della società che ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?