Civile

Danni da emotrasfusione, prescrizione quinquennale senza overruling

Francesco Machina Grifeo

Nelle lesioni da emotrasfusioni il consolidamento da parte della giurisprudenza della decorrenza del termine di prescrizione di 5 anni dal momento della presentazione della domanda di indennizzo non consente la rimessione in termini a favore del danneggiato "storico". Lo ha stabilito la Corte di cassazione, con la sentenza 18217/2014 , chiarendo che la regola dell'overruling si applica unicamente nei casi di mutamento di indirizzo in materia «strettamente processuale». La vicenda - La Suprema corte ha così respinto il ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?