Civile

LAVORO – CASSAZIONE n. 17898

Il patto di prova relativo all'assunzione di un disabile, è sottratto alla disciplina del licenziamento individuale. Il datore non è dunque tenuto a dare una formale comunicazione del motivo del recesso. Il licenziamento però, pur avendo natura discrezionale, può essere contestato da lavoratore in sede giudiziale dove può fornire la prova dell'illegittimità del provvedimento (ad esempio il mancato rispetto di una legge protettiva) ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?