Civile

Il ministero paga per l'inquinamento di Malpensa

di Patrizia Maciocchi

L'ampliamento dell'aereoporto di Malpensa ha comportato immissioni oltre la soglia consentita che hanno danneggiato i 200 ettari della Brughiera del Dosso. Il ministero dell'Interno dovrà dunque risarcire il proprietario della zona, inserita nel parco naturale del Ticino considerato dall'Unesco "riserva della biosfera". La Corte di Cassazione, con la sentenza 15223 depositata ieri, respinge il ricorso del minstero e accoglie invece quello della società che gestisce l'aereoporto. Per i giudici della terza sezione non c'è dubbio che il proprietario dell'area ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?