Civile

Claim made: professionista "coperto" se sbaglia prima di stipulare la polizza

Filippo Martini

Fonte: Guida al Diritto La Corte di cassazione con la sentenza 3622/2014 torna a occuparsi della legittimità delle clausole che regolamentano la disciplina contrattuale delle polizze assicurative a garanzia della responsabilità civile professionale. Ciò avviene, nella vicenda che riguardava l'interesse di un commercialista nel vedere riconosciuta la validità della copertura invocata in giudizio, nell'ambito di quella che è diventata una delle clausole più caratterizzanti dell'assicurazione della responsabilità civile del professionista, quella così detta claims made. È ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?