Civile

Intangibile il pignoramento sul bene di un solo coniuge anche se la casa rientra in comunione

Eugenio Sacchettini

Fonte: Guida al Diritto Quando uno dei coniugi in regime di comunione acquista un bene in via esclusiva per proprio uso professionale con l'assenso e la partecipazione all'atto dell'altro coniuge, senza poi però destinarlo all'uso programmato, il bene viene a rientrare nella comunione fra coniugi: sul punto la sentenza 25865/2013 non ha dubbi, ma quanto alla tutela dei terzi, e in particolare creditori pignoranti e intervenuti, il discorso cambia: nonostante che la mancata destinazione del ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?