Civile

Più tutele all'ex convivente: alla fine della relazione gli aiuti non devono essere restituiti

Patrizia Maciocchi

I soldi versati sul conto dell'ex convivente, per aiutarla quando è difficoltà, non sono un "prestito" e non vanno restituiti a relazione finita. La Cassazione, con la sentenza 1277 depositata ieri, sottolinea il dovere morale e sociale di sostenere il partner che vive una condizione di precarietà. Sul tavolo dei giudici della prima sezione arriva una delle tante storie d'amore, iniziate con slancio e finite in tribunale per regolare i "conti". A fare ricorso era stata l'ex compagna ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?